A MADAENA

Il "ballo della morte". Immagine d'archivio. Anno 1964.

Il “ballo della morte”. Immagine d’archivio. Anno 1964.

Il documentario è stato autoprodotto e realizzato da ZemiaFilm nel 2005.

A Taggia, nel mese di luglio, durante la festività di Santa Maria Maddalena del Bosco, i “Madalenanti” si ritrovano nell’antico eremo, uno dei luoghi in cui, secondo una tradizione tuttora forte dal nordafrica alla Provenza, la santa si ritirò in penitenza.

La festa alterna momenti di sacro e profano. Su tutti “Il balo della morte” in cui due uomini “U masciu” e la “Lena” mimano in una danza il corteggiamento, la morte e la rinascita dei due innamorati, simbolo del legame tra l’uomo e la terra stessa.

Seguendo le linee d’interpretazione dell’antropologia visuale, mostra nel modo più didascalico possibile l’evolversi della festa, dalla partenza dei Madalenanti al loro arrivo in paese la sera successiva.

La sequenza di immagini, attraverso un montaggio oggettivo, racconta la festa per come è stata celebrata. Si è voluto spiegare e testimoniare tutti i rituali mantenendo, nei limiti del possibile, i tempi e la successione dettati dalla tradizione. Immagini d’epoca permettono di confrontare con il passato, una tradizione ancora vivissima in tutto il paese.

©ZEMIAFILM2009
TUTTI I DIRITTI RISERVATI
PER LINKARVI PER IL DVD E PER ORGANIZZARE PROIEZIONI CONTATTARE: zemiafim@gmail.com

Guarda il trailer su Youtube:

Advertisements

~ di zemiafilm su luglio 19, 2008.

6 Risposte to “A MADAENA”

  1. […] e Ivan nel Ballo della morte su […]

  2. […] me è sempre parso una cosa da ubbriachi ma che in realtà ha radici antichissime, come si vede nel filmato di Franco Revelli, attento documentarista che sta tra Taggia e Marsiglia. La mia cronaca è […]

  3. […] A MADAENA Documento d’antropologia visuale A Taggia, nel mese di luglio, durante la festività di Santa Maria Maddalena del Bosco, i “Madalenanti” si ritrovano nell’antico eremo, uno dei luoghi in cui, secondo una tradizione tuttora forte dal nordafrica alla Provenza, la santa si ritirò in penitenza. […]

  4. […] VAI ALLA PAGINA CON IL TRAILER DEL FILM […]

  5. Hello there! I just wish to offer you a huge thumbs
    up for the great info you have got right here on this post.
    I will be returning to your site for more soon.

  6. This post will help the internet viewers for creating new website
    or even a weblog from start to end.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: